Costi della SEO: evidenti e nascosti, analisi dell’impatto sulle spese

Scopriamo insieme quanto costa la SEO: l'assunzione di un professionista, un'agenzia o l'ottimizzazione da parte del proprietario del sito, i costi nascosti e di quanto tempo necessita l'attività SEO. Valutiamo l'impatto sulla finanza, le variabili da tenere in considerazione e come massimizzare i risultati.

136
Costi-della-SEO-evidenti-e-nascosti-analisi-dell'impatto-sulle-spese

Abbiamo trattato cos’è la SEO, come fare un preventivo per le attività SEO e alcune principali attività necessarie all’ottimizzazione di un sito web, come la link building. Abbiamo inoltre parlato di tool SEO e i costi legati all’attività di ottimizzazione, ma in modo non approfondito.

Molti proprietari si chiedono quanto costi la SEO. In verità, non esiste una risposta unica, poiché i costi dipendono da complessità del sito, competizione del settore, livello di ottimizzazione e budget disponibile.

Esaminiamo i costi dell’ottimizzazione SEO per i motori di ricerca: evidenti e nascosti. Analizziamo l’impatto sulla nostra finanza e quali siano le variabili da tenere in considerazione.

Quanto costa un’agenzia o un professionista SEO

I costi sostenuti per l’assunzione di un professionista dipenderanno dal lavoro che dovrà essere svolto, dalle sue competenze e dalle sue tariffe orarie. Costi: l’assunzione di un professionista.

la qualità dei servizi offerti, la competenza, l’esperienza e la reputazione. I costi dipendono dalla qualità, competenza, esperienza e reputazione dei servizi offerti.

  • il livello di esperienza del professionista SEO
  • il costo orario dell’agenzia o del professionista
  • la tipologia di sito web su cui intervenire
  • lo “stato” di ottimizzazione SEO pregressa
  • il settore di riferimento

I costi associati a un progetto di Search Engine Optimization devono essere considerati prima di intraprendere l’attività. Sono necessari investimenti nelle lavorazioni tecniche del sito, nell’acquisto di server di alto livello e nella redazione dei contenuti.

Il costo del tempo necessario a fare SEO

In caso di una risorsa interna, bisogna considerare i costi relativi all’assunzione.

Decidendo di occuparci personalmente del nostro sito web, dovremmo tenere in considerazione il nostro costo orario, inteso come sforzo personale e, non meno rilevante, come “costo opportunità”.

Il tempo da dedicare è dunque superiore, se confrontato a quello di un professionista, ed è necessario prevedere un periodo di apprendimento intensivo. Gli output, inoltre, non saranno generalmente di qualità eccellente. Il tempo da investire è maggiore rispetto a un esperto, ma con un impegno intensivo ed un adeguato periodo di apprendimento, è possibile ottenere risultati discreti. Il tempo necessario è di gran lunga superiore a quello impiegato da un professionista, ed un lungo apprendimento è necessario per raggiungere risultati discreti.

Altro fattore da considerare è l’innegabile lentezza della SEO. Le modifiche introdotte richiederanno settimane per produrre l’effetto desiderato, dato che le fasi di analisi, pianificazione ed esecuzione della strategia devono essere condotte con precisione e cura.

Un’attività SEO affidata dal proprietario di un sito web o da un suo dipendente potrebbe richiedere mesi prima di riscontrare effettivi risultati nella SERP, se non si dispone di una buona competenza in ottimizzazione.

Assumere un professionista o un’agenzia può certamente ridurre le tempistiche, ma potrebbe anche aumentare il costo orario.

Gli strumenti SEO necessari e il loro costo

Costo non evitabile se si sceglie di intraprendere un percorso SEO senza esperti o agenzia, sono i tool necessari.

Esistono diversi tool SEO, ognuno con delle caratteristiche peculiari, limiti e vantaggi. Si possono trovare strumenti a basso costo, gratuiti e costosi.

Parlando dei costi SEO relativi agli strumenti, possiamo elencare quelli principali (gratuiti o a pagamento):

Strumenti SEO gratuiti

  • Google Search Console
  • GA4 (Google Analytics)
  • Keyword planner di Google Ads
  • Google PagespeedInsights
  • Schema markup Validator
  • Test dei risultati avanzati

Strumenti SEO a pagamento

Strumenti a pagamento non sono necessari al 100%, anche se si consiglia vivamente di utilizzarne almeno due: Screaming Frog e uno tra gli altri tre, in base alle proprie necessità.

Costi da non sostenere se si affida l’ottimizzazione SEO ad un’agenzia o freelance: quelli economici e quelli relativi alla formazione sulle piattaforme.

I contenuti

I contenuti devono essere interessanti, informativi, di facile lettura e ben strutturati. È importante tenere conto del pubblico target, scegliere parole chiave specifiche e applicare tecniche SEO per ottimizzare il contenuto.

La qualità dei contenuti è fondamentale per la strategia SEO. I contenuti devono essere interessanti, istruttivi, comprensibili e ben organizzati. Tenendo conto del pubblico di riferimento, è necessario individuare parole chiave mirate e implementare tecniche SEO per ottimizzare il testo.

Che cosa sono i contenuti e qual è il loro valore?

Contenuti: tutto ciò che inseriamo in una pagina web, qualunque esso sia (testo descrittivo, lead generation, galleria fotografica, video, blog, ecc.). Dev’essere curato, gestito in modo appropriato e ottimizzato per il SEO.

I costi dei contenuti variano notevolmente in base alla loro tipologia e al professionista a cui ci si rivolge.

Per ottenere un buon risultato, è necessario curare la forma, essere coerenti con lo stile e renderlo fruibile. Per un blog di successo, l’articolo deve essere ben scritto, coerente e offrire un contenuto di valore. Scrivere un articolo di qualità richiede una certa cura nella forma, coerenza con lo stile e fruibilità.

Proprietario o dipendente o copywriter professionista possono scrivere l’articolo: in caso di seconda opzione, sarà necessario calcolare il costo orario più l’opportunità. Il copywriter richiederà un documento On Page fornito dal SEO per redigere il testo.

Il costo complessivo sarà determinato dalla somma dei due costi. Il costo totale è costituito dalla somma dei costi del SEO e del copywriting.

Foto, video, testi descrittivi di prodotti e categorie devono essere ben curati.

Costi della strategia link building

Le attività di link building possono avere un impatto significativo sulla visibilità dei nostri siti web nei motori di ricerca.

I costi della link building possono essere elevati, sia ricorrendo a un’agenzia esterna sia gestendo le attività internamente.

Affidando la link building a un soggetto esterno, occorreranno i consueti costi aziendali, più quelli per i link singoli, che possono andare da 30 a 10000€ al mese, a seconda del settore e degli obiettivi da raggiungere.

Se l’azienda sceglie di occuparsi del link building, il budget da considerare deve tenere conto anche del tempo.

Analizzare i competitor, selezionare i profili più interessanti, entrare in contatto con le redazioni, scrivere articoli e monitorare le pubblicazioni sono attività che possono incidere notevolmente sul budget orario mensile.

Link Building, tranne che l’azienda non abbia un’esperto SEO interno, è sempre preferibile affidarla a professionisti esterni, poiché può essere rischiosa e comportare un grande spreco di tempo e risorse.

Le ottimizzazioni tecniche

Intervento di personale specializzato richiesto per ottimizzare SEO su sito web: applicazione di modifiche estetiche e risoluzione di problematiche (potenziali o in essere).

Molti siti web oggigiorno sono sviluppati in base a piattaforme CMS, che si prestano all’utilizzo anche da parte di non professionisti. Tuttavia, alcune attività SEO, come inserire canonical personalizzati, creare URL custom, ottimizzare immagini e gestire server, necessitano di interventi da parte di specialisti sviluppatori che sappiano individuare dove e come ottimizzare la qualità di un sito.

Il costo di un professionista web dipende da vari fattori: competenze, esperienza, esigenze ed obiettivi. Il costo di un professionista web dipende dalle competenze, l’esperienza, le esigenze e gli obiettivi. Può variare a seconda delle necessità di ottimizzazione dei core web vitals, implementazione di dati strutturati o migrazione di un sito.

I costi dello sviluppatore vanno sommati a quelli derivanti dall’attività di analisi, tra cui l’acquisto di un potente server e di componenti aggiuntivi necessari a ottimizzare l’architettura SEO del progetto.

I costi della SEO non sono ignorabili: sono essenziali per un progetto di successo e possono essere ripetuti con l’aggiornamento dell’algoritmo di Google. A tali necessità tecniche va adattato il lavoro precedente per evitare di renderlo inutile.

I costi ricorrenti: mantenere la strategia SEO nel tempo

Controllare l’impatto dei cambiamenti apportati alla strategia digitale è fondamentale per l’ottimizzazione dei risultati. Monitorare il posizionamento on-line per comprendere l’efficacia delle attività SEO è essenziale. Monitorare costantemente la presenza del proprio sito web nei risultati di ricerca è fondamentale per valutare l’efficacia degli interventi di ottimizzazione.

Esistono diversi servizi di monitoraggio del posizionamento, con un costo in fase di verifica di un sito web che è marginale rispetto al prezzo orario del professionista incaricato di questa attività.

In base al sito web esaminato, la frequenza di controllo, il suo livello di approfondimento e la competenza nell’utilizzo degli strumenti necessari al monitoraggio, queste attività possono richiedere pochi minuti o intere giornate lavorative.

Purtroppo necessario, il costo orario impone di puntare l’attenzione su pagine o intere sezioni da sistemare, aggiornare, modificare, riesaminare tutto il processo.

I costi della SEO sono alti o no?

, possiamo affermare che un budget considerevole è necessario per le attività SEO, ma ciò varia in funzione degli obiettivi desiderati e delle strategie scelte.

A sostegno della SEO, possiamo affermare che il costo non è soggetto a forti fluttuazioni, ma è piuttosto costante.

Comprendere che la SEO è un investimento a lungo termine per il successo online è di fondamentale importanza.

I costi della SEO variano in base alle necessità del sito web, agli obiettivi dei clienti, al livello di competizione nel settore e al budget a disposizione.

Investire adeguatamente nella SEO è consigliabile, sia internamente che avvalendosi di esperti o agenzie.