Shadow Ban su Instagram: cos’è e come risolverlo

L'account con shadowban viene colpito da una forte sanzione che impedisce di vedere i contenuti postati. Scopri come risolverlo.

23
Shadowban-su-Instagram-cos’è-e-come-risolverlo

Sospetti di essere vittima di shadowban su Instagram? Se di recente la visibilità dei tuoi contenuti è stata limitata da Instagram, potresti aver violato alcuni termini d’uso della piattaforma e potresti essere stato colpito dallo shadowban.

Lo shadowban coinvolge diverse piattaforme social oltre a quella menzionata. Tra gli utenti, emergono teorie riguardo a questo argomento, alcune cercano spiegazioni plausibili, altre ipotizzano complotti.

Alla fine del 2022, l’Head di Instagram, Adam Mosseri, ha annunciato importanti novità riguardanti nuovi strumenti di trasparenza. In questa occasione, ha approfondito per la prima volta il tema dello shadowban su Instagram.

Non esiste una definizione ufficiale di shadowban in termini empirici. Tuttavia, Instagram ha ammesso che potrebbe non consigliare alcuni contenuti alle persone se violano le linee guida della piattaforma.

Se sei vittima dello shadowban su Instagram, avrai certamente notato:

Calo improvviso della reach e/o dell’engagement.
I follower segnalano che i tuoi post e le storie non compaiono nei loro feed, nonostante tu li veda.
Non ricevi alcuna notifica di limitazione dell’account.
Se hai infranto le linee guida di Instagram o meno, puoi comunque provare a intervenire.

Come riconoscere lo shadowban su Instagram

Instagram ha recentemente introdotto Account Status, una funzione che mostra i contenuti che hanno violato le linee guida e potrebbero essere soggetti a shadowban.

Per verificare lo stato del tuo account e visualizzare eventuali contenuti rimossi, accedi al menu delle impostazioni del tuo profilo e seleziona “Guida”.

Inoltre, la sezione “raccomandazioni vietate” fornirà le linee guida per i consigli su Instagram.

Shadowban di Instagram

Puoi verificare se sei stato soggetto a shadowban su Instagram pubblicando un post nel tuo feed e utilizzando degli hashtag (evitando quelli più popolari). Successivamente, controlla se il tuo post è visibile quando accedi a quell’hashtag e consulta i post recenti. Se non appare, potresti essere stato bannato.

Un altro modo per verificare lo shadowban su Instagram è controllare Instagram Insight e se si nota una diminuzione della reach, potrebbe essere che si sia stato bannati anche.

Evita lo shadowban seguendo le linee guida di Instagram

Ecco qualche esempio di cosa può portare allo shadowban di un profilo:

Contenuti violenti, sessualmente espliciti, non raccomandabili o condivisi da account non idonei. Contenuti di bassa qualità sulla finanza o sulla salute. Contenuti o post clickbait segnalati frequentemente. Contenuti non originali, falsi o ingannevoli.

Cosa è vietato fare su Instagram

  • Acquistare follower e Mi piace
  • Seguire molte persone rapidamente
  • Utilizzare hashtag inappropriati
  • Usare bot per inviare messaggi o commentare casualmente in massa
  • Per evitare il ban, pubblica contenuti di valore, utili e divertenti che le persone vogliono vedere. Aggiungi un avviso per la pubblicazione del post per garantire che le persone non si perdano i tuoi contenuti.

Hashtag vietati su Instagram

Ci sono hashtag vietati su Instagram, segnalati dagli utenti per aver violato le linee guida della community. Chi li userà verrà nascosto.

Se vuoi evitare che accada, ti basterà controllare la pagina dell’hashtag. Se è vietato vedrai un avviso in alto che i post recenti sono stati nascosti.

Come si risolve lo shadowban su Instagram?

Ecco alcuni consigli per risolvere il problema di shadowban su Instagram.

  • Elimina il post che ti ha causato il ban (se non sei sicuro, controlla attentamente le informazioni dettagliate del post e i contenuti, compresi gli hashtag).
  • Rimuovi gli hashtag vietati dai tuoi contenuti: assicurati di non tenerne nessuno. Puoi anche eliminare tutti gli hashtag dai tuoi post recenti, che è sicuramente il modo più veloce.
  • Elimina tutti i bot che commentano costantemente i post delle persone o inviano messaggi non richiesti. Se sospetti di essere stato sottoposto a shadowban, individua il contenuto problematico e rimuovilo, insieme agli eventuali hashtag che potrebbero aver causato il problema.
  • Inoltre, rimuovi tutte le app di terze parti che potrebbero seguire le persone o apprezzare i loro contenuti per tuo conto. Usa solo le app ufficialmente approvate da Instagram e di proprietà di Meta.